Locandina

Locandina



 
   
 
 
 
Pallino 09/06/2019 - Malegno BS
Pallino 22/07/2018 - Verano Brianza MB
Pallino 03/07/2018 - Agna PD
   
   
   

Banner OWSS

Locandina

 

     
 

Venduta la pistola più famosa del West, quella che uccise Billy the Kid

 
  Battuta all’asta da Bonhams per 6 milioni di dollari  
 

 

 

 
  Venduta la pistola più famosa del West, quella che uccise Billy the Kid  
 

Pat Garrett

 

 
 
 
  dalla Redazione  30/08/2021 10:24:44  
     
 

 

La pistola più famosa dell’epopea del Far West, quella con cui nel 1881 lo sceriffo Pat Garrett uccise Billy the Kid, è stata venduta per 6 milioni di dollari dalla casa d’aste Bonhams al 580 Madison Ave di New York. L’anonimo acquirente si è aggiudicato il revolver Colt single action in calibro 44-40 con una telefonata, pagandola più del doppio di quanto era stata stimata all’avvio, circa 3 milioni di dollari.

 

Conservata gelosamente fino ad ora nella collezione dei due più grandi appassionati di storia del West Jim e Theresa Earle, il revolver più conosciuto e documentato di tutta la storia è stato messo in vendita, dopo la scomparsa di Jim Earle nel 2019, per volontà dei figli. «La colt di Pat Garrett è l’arma da fuoco più importante della storia del West, nonché una delle più documentate» si legge sul sito di Bonhams.

 

La vicenda risale a 140 anni fa, con il giovane Henry McCarty, Billy the Kid, che a 21 anni fu ucciso dallo sceriffo Pat Garrett il 14 luglio 1881 a Fort Sumner.

 

La storia più celebre della frontiera americana fu trasformata poi in leggenda dal film di Sam Peckinpah del 1973, con James Coburn nei panni dello sceriffo e Kris Kristoferson in quelli di Kid, con la partecipazione del grande Bob Dylan e la sua Knocking on Haeven’s Door. 

 

 

 
     
     
 

 

 

 
 

Condividi su

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Digg

 

 

 

 

:::::: Disclaimer & Privacy Policy - Cookies Policy   © 2016-2021  - www.cowboyactionshooting.it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori