Pallino 09/06/2019 - Malegno BS
Pallino 17/11/2018 - Trevi PG
Pallino 23/09/2018 - Arezzo AR
Pallino 09/09/2018 - Bassiano LT
Pallino 09/09/2018 - Malegno BS
Pallino 22/07/2018 - Verano Brianza MB
   
   
   

The Hateful Eight

Locandina

 

 
   


Anche se previsti nell'armamento del Cowboy Action Shooting, i fucili ad anima liscia con azionamento a leva sono poco usati in Italia a differenza di altri paesi europei e d'oltre oceano.

 

Così come per le doppiette e i fucili a pompa, il regolamento parla chiaro: «Le canne degli shotgun devono mantenere una lunghezza minima di almeno 46 cm, possono avere strozzatori interni a condizione che non si estendano oltre la volata. Sono consentiti tutti gli shotgun a canna singola o doppiette tipiche del periodo compreso approssimativamente tra il 1860 e il 1899, con o senza cani esterni, con grilletto singolo o doppio. Eiettori automatici sono consentiti solo per shotgun a pompa, a leva e a canna singola. Le doppiette non possono essere dotate di eiettori automatici.

 

Sono consentiti shotgun, d'epoca o riproduzioni, a leva, serbatoio tubolare e cane esposto. Shotgun a leva, doppiette e a canna singola devono essere a percussione centrale minima di calibro 20 e massima di calibro 10. Shotgun a pompa devono essere a percussione centrale minima di calibro 16 e non superiore a 12. Shotgun a leva, doppiette e a canna singola a percussione centrale in calibro .410 sono consentiti solo nella categoria Buckaroo (tiratori sotto i 13 anni)».

 

 

 

L'uso in gara del fucile a leva si differenzia da quello del modello a pompa per l'inserimento contemporaneo nella finestra superiore, quando l'azione è aperta, delle due cartucce stabilite dal regolamento: «Shotgun a leva o a pompa possono caricare non più di due cartucce vive per volta negli esercizi dei main match a meno che non sia diversamente specificato nella descrizione dell'esercizio. Nelle gare a squadre, gli shotgun possono essere caricati alla loro massima capacità».

 

Questa cosa incuriosisce molto il tiratore che, per l'innata propensione a migliorarsi sempre più nell'esecuzione degli esercizi cercando in ogni modo di abbassare il più possibile i tempi di esecuzione, è alla ricerca costante della «migliore arma» da usare. La soluzione delle due cartucce inserite contemporaneamente nell'arma porterebbe a pensare di aver superato il problema che si riscontra nelle doppiette, sia nell'inserimento in camera che nell'espulsione «a strappo», e a quella del fucile a pompa che richiede grande maestria nell'inserimento «a ripetizione» delle munizioni nella finestra di carico/scarico.

 

 

 

Ma non è così. Riuscire a prelevare dai loop della fascia portacolpi le due cartucce, contenerle con decisione in mano, ed inserirle con precisione nella finestra di carico non è proprio così semplice. E come succede per le doppiette, le due cartucce, se non allineate con precisione tra le dita, non riusciranno mai ad entrare in camera o nella finestra di carico al primo colpo.

 

Chi ci riesce, grazie anche a buoni allenamenti ed esperienza acquisita, in definitiva spara più veloce. Da ricordare che tra i tre shotgun, una volta armati e imbracciati, la sequenza di tiro favorisce indubbiamente la doppietta. La successione dei colpi esplosi è la più veloce in assoluto. A seguire il fucile a leva, poi quello a pompa.

 

 

 

 

 

Sul mercato ce ne sono molti, ma in Italia i più commercializzati sono quello della cinese Norinco, e quello dell'italiana Chiappa. I prezzi differiscono molto: il Norinco si acquista a 400/500 euro, quella della Chiappa Firearms a poco più di 1000 Euro anche se il modello 1887 Lever Action Cowboy Hunter Shotgun da listino costa anche di più.

 

A tal proposito bisogna però specificare due cose: le canne, per comodità d'azione, non dovrebbero superare i 22" (cm. 55,88) mentre sul mercato ce ne sono molti con canne da 28" (cm. 71,12) la classica canna da caccia, compresi alcuni modelli Chiappa e molti Norinco. Secondo, la possibilità di inserire contemporaneamente le due cartucce è certa nel modello Chiappa 1887 Lever Action Fast Load shotgun, sistema che risulta più fluido e sicuro anche in forza delle modifiche effettuate appositamente dalla fabbrica che per questo modello ha ridisegnato le palette di sollevamento e il gruppo caricatore. Quindi si rischia di adottare un fucile a leva che dovrà essere caricato un colpo alla volta mandando in fumo tutte le speranze di accorciare i tempi di caricamento ed esecuzione.

 

 

Il promo di Chiappa Firearms

 

 


Un test interessante

 

 

 

 



 

 
    pagina creata il 22.04.2019  

 

:::::: Disclaimer & Privacy Policy - Cookies Policy   © 2016-2019  - www.cowboyactionshooting.it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori